PermaStripe e il suo scopo nella catena del freddo

Una catena del freddo si riferisce a un processo logistico per aiutare a mantenere una temperatura specifica del prodotto dalla raccolta / produzione al punto di utilizzo. Prevalente nell'industria alimentare e farmaceutica per prevenire il deteri­ora­mento degli alimenti prima che possa essere venduto e la distruzione di farmaci / vaccini. Alcune spedizioni chimiche richiedono anche l'uso della catena del freddo per prevenire reazioni negative.

Dove si inserisce PermaStripe in tutto questo? Nelle fattorie / fabbriche e laboratori ci saranno aree di stoccaggio, passerelle, percorsi di veicoli che devono essere tutti designati all'interno della catena del freddo per aiutare a migliorare il flusso di lavoro e fornire una guida specifica in questo processo logistico sensibile al tempo. Soprattutto, tuttavia, l'appli­cazione promuove pratiche sicure per evitare incidenti e lesioni o peggio.

PermaStripe può essere applicato in ambienti freddi?

La risposta breve è; sì. Come dettagliato in un nostro precedente post sul blog relativo alla temperatura delle applicazioni dei nastri di sicurezza, comprese le temperature ottimali in cui è presente più rapidamente i termini di raggi­un­gi­mento del legame richiesto, i nastri di sicurezza Heskins devono essere applicati in ambienti con temperatura fino a -30 ° C! Questo vale anche per PermaStripe. Natur­al­mente, una superficie deve essere la più pulita e asciutta possibile prima di tutto e se fosse possibile aumentare la temperatura della superficie, sarebbe utile, poiché consen­tir­ebbe l'accesso all'adesivo di raggiungere la sua presa iniziale più rapidamente.

Per agevolare l'appli­cazione, si consiglia il primer Heskins H3506. Il primer H3506 è un primer liquido solvente. Essere solventi significa che ha un punto di congelamento molto più basso rispetto ai prodotti a base d'acqua. Il suo composto comprende agenti adesivi, che sono pezzi di resina hot melt sospesi nella soluzione. Il solvente attacca costan­tem­ente le resine hot melt impedendo loro di solidi­fic­arsi e formare uno stato solido. Una volta applicato H3506 sulla superficie, il solvente si "flashizza" imme­di­ata­mente (evapora), l'operazione alle resine hot melt di formare una base appiccicosa che aiuta i materiali autoadesivi a legarsi meglio a una superficie. Il primer H3506 su superfici fredde è praticamente essenziale. Può essere usato con parsimonia in quanto è necessario solo una piccola quantità per ottenere richiesto.

Applicando PermaStripe al processo della catena del freddo, si tratta della sicurezza, si aggiunge la possibilità che i prodotti sensibili alla temperatura muoiano. PermaStripe è disponibile in una vasta gamma di colori per aiutare a organizzare aree e passerelle fornendo istruzioni e avvisi specifici con colori semplici. Sono inoltre disponibili varie dimensioni e forme. Le forme che si aggiungono alla versatilità richiesta e all'eviden­zi­azione visiva.

Visitare il sito Web PermaStripe (Inglese) per informazioni dettagliate sui nastri di marcatura per linee PermaStripe e PermaRoute (Inglese). Per parlare con un membro del nostro team di vendita puoi farlo tramite telefono o chat dal vivo. In alternativa, compila il modulo di contatto e rispondi al più presto.

Posted in PermaRoute, PermaStripe, Servizi on