Skip to content

Tecnologia adesiva per combattere la bassa energia superficiale

New Products

La bassa energia superficiale è un problema in quanto causa molti slittamenti. Applicare l’antiscivolo può anche essere un problema, ma leggi qui come l’abbiamo sconfitto …

Ho parlato in un post precedente della tecnologia adesiva, delle superfici a bassa energia e dei problemi che creano per qualsiasi prodotto autoadesivo. La bassa energia superficiale è semplicemente quella in cui impedisce a un liquido di bagnarsi sufficientemente e di ottenere un legame, l’esempio più semplice è un’auto che viene pulita. Pulisci un’auto e l’acqua scorrerà via in modo convenzionale, incerala l’auto e vedrai la differenza; l’acqua formerà dei globuli che si adagiano sulla vernice. I globuli si formano poiché l’acqua non può “bagnarsi” e guadagnare acquisto. Tutti gli autoadesivi hanno una base liquida, devono bagnarsi per guadagnare aderenza. Esistono molti tipi diversi di superfici a bassa energia (LSE), ma le più comuni sono il polipropilene e il polietilene. Ci sono soluzioni per aderire a un LSE, ma per i più difficili, il nostro H3510 è la soluzione definitiva. H3510 viene fornito in una bottiglia molto piccola, è necessaria solo una piccola quantità, il fluido cambia efficacemente il livello di energia superficiale consentendo ad un prodotto normale di aderire al substrato.

Per ulteriori informazioni o per ordinare, contattaci tramite telefono, e-mail, Live Chat o la pagina dei contatti sul sito

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Iscriviti ai futuri post del blog e alle newsletter qui.

Tags

Services

Bloccato per informazioni

Iscriviti alla nostra newsletter per approfondimenti ed eventi del settore.